martedì, gennaio 08, 2008

Rieti Umbilicus Italiae



Oggi vi parlo di quella che per motivi sentimentali e perché ci passo diversi giorni all'anno, è diventata la mia seconda città.
Innanzitutto ci tengo a spiegare che Rieti, un po' per tradizione storica, un po' per motivi geografici, è considerato il Centro d'Italia. Se andate in piazza San Rufo, piccola piazzetta in centro, troverete un monumento - soprannominato dai reatini "Caciotta" - con disegnata sopra la piantina d'Italia, che rappresenta il Centro d'Italia.

Ma cosa c'è da vedere a Rieti? Mò direbbe "Niente" :D , però secondo me merita una visita. Ci sono le vecchie mura medievali che racchiudono un lato del centro storico.
Da Via Cinthia potrete salire in piazza Vittorio Emanuele II - detta comunemente "La piazza". Arrivati, visitate la Cattedrale di Santa Maria, nella piazza attigua, in stile romanico, che presenta diverse cappelle ed una cripta. Poi proseguendo per via Roma, troverete una vietta alla sinistra che vi porta in Piazza San Rufo. Percorrete via Roma, attorniati dai negozi del Centro, vi ritroverete sul ponte Romano. Dal ponte vedrete i resti del vecchio ponte. Superato il ponte, eccoci in Piazza Cavour, con il monumento dedicato alla Lira. Oltre a questo percorso da me proposto, vi suggerisco di visitare le altre chiese presenti nel centro storico.

Se volete poi potete visitare i santuari francescani, situati a Rieti alla Foresta - unico non visitabile internamente -, e nei vicini paesi a Greccio, Poggio Bustone e Fonte Colombo. Il santuario di Greccio è conosciuto perché lì San Francesco creò il primo Presepe.
Se poi vi piacciono i laghi, intorno a Rieti ce ne sono diversi, tra cui il lago del Salto e il lago Turano. Se invece volete prendere il sole in montagna o fare un'escursione, il monte Terminillo fa per voi. Tra l'altro d'inverno potreste trovare la neve e quindi potete anche sciare, essendoci le piste con impianti di risalita. Infine vi consiglio di provare una trattoria tipica, Rieti e il Lazio ha un'importante tradizione culinaria.

Nei prossimi giorni vi parlerò di Rieti sotto l'aspetto dei servizi, comunque consiglio una visita a questa cittadina.

2 commenti:

mò ha detto...

non sapevo che ti avessero assunto alla pro loco :-)
cmq se lo dici tu da "turista" che rieti è così interessante, ci credo :-)
io da cittadina avrei da dissentire... ma nn si dice, sennò se tante volte hai convinto qualcuno a venirci rovino tutto!!
:-x

mò ha detto...

no cmq dai a parte le facili ironie.... rieti nn è malaccio (se ci si vuole passare solo qualche giorno) :)

Articoli correlati

 
Pαòℓσвℓσg Copyright © 2010 Blogger Template Sponsored by Trip and Travel Guide