lunedì, novembre 28, 2011

Bufala della tassa sui cani



E' stata lanciata come provocazione la catena si Sant'antonio sulla tassa per gli animali. E subito si è scatenato un putiferio. Blog che ci cascano e subito diffondono la notizia, gente indignata, bacheche di Facebook piene del solito messaggio.

Eccheppippa, ma facessero una tassa sulle catene da far pagare a chi le diffonde senza verificare. Io manco me le sono filate, era troppo palese che era una bufala, però visto tutti i furbi che ci sono cascati, mi par giusto che pure io dica che E' UNA BUFALA.

Anche alcuni giornali ci sono cascati. Ora che si è capito che per ora non è in agenda alcuna tassa sui 4 zampe, qualcuno va avanti imperterrito - per la serie, coerente sulle cazzate -, qualcuno ha scelto la via del silenzio: avrebbero potuto scrivere "Scusate sono un pirla che non verifica le fonti delle notizie, al momento non esistono tasse sugli animali.

Il blog scienza e tecnologia, tra le prime - o la prima - a lanciare tale notizia, si scusa anche se si attaccano al fatto che non siamo lontani dalla realtà. Ok, ci può stare, ma come giustificazione mi pare un po' povera. Quello che si pensava fosse una tassa è solo il redditometro.

Ribadisco, tassiamo le false notizie e le bufale: 10 Euro ai pubblici cittadini, 1000 Euro se sono giornalisti. Così sì che lo Stato fa cassa.

10 commenti:

giglio on 28/11/11, 09:18 ha detto...

ahahahah ti riferivi a me?
lo so che era una bufala, ma siccome pare che le spese veterinarie siano di lusso...ecco che c'è gente che ci marciato.
qualcuno ha anche abboccato ahahaha
ciao, buona giornata

Paòlo on 28/11/11, 09:27 ha detto...

Ammetto che in sti giorni ho avuto poco modo di leggere i blog che seguo, quindi non avevo notato il tuo post. Diciamo che mi sono ispirato più a gente su FB che riempiva il muro con questi messaggi :-D

Poi che le spese veterinarie siano un lusso è vero, ma d'altra parte se si prende un animaletto, è giusto garantirgli la salute come fosse un nostro parente.

Adriana Riccomagno on 28/11/11, 15:36 ha detto...

Ho letto di questa storia assurda. Mah!
Paòlo, per favore puoi fare ancora un salto da me, che ti abbiam risposto al commento? Così ci aiuti con una cosa che non sappiamo...

Emanuele Secco on 28/11/11, 16:09 ha detto...

Infatti mi pareva un po' strana come cosa ^^

E.

Waterwitch (Marina Lucchese) on 28/11/11, 20:44 ha detto...

Rispondocon un'altra catenache girasulle bacheche di facciadicazzolibro, perchè questa è carina.

FATE GIRARE: IL GOVERNO MONTI HA INTENZIONE DI METTERE UNA TASSA SU TUA MAMMA, TUA SORELLA, IL CANE, IL GATTO, IL TOPO, L'ELEFANTE, NON MANCA PIU' NESSUNO, SOLO NON SI VEDONO I DUE LEOCORNI.
SE SEI ANCHE TU CONTRO LA TASSAZIONE PREVENTIVA E VUOI CHE I DUE LEOCORNI VENGANO RITROVATI, FAI COPIA-INCOLLA :D

Paòlo on 28/11/11, 23:58 ha detto...

Ahahah carina :-D I leocorni sono a casa mia, spero non li tassino perché essendocene solo due, me li fan pagare cari :-P

Waterwitch (Marina Lucchese) on 29/11/11, 11:24 ha detto...

Me ne regali uno?? *__* pleeeeaaassseee!

Paòlo on 29/11/11, 11:33 ha detto...

Sì sì, fra un po' fanno la cucciolata :-D

Cavaliere oscuro del web on 30/11/11, 19:14 ha detto...

Per fortuna non era una notizia vera; ma di questi tempi non mi meraviglio più di nulla.
Saluti a presto.

coldheartdunther on 02/12/11, 00:38 ha detto...

Buono a sapersi, almeno ho qualcosa da rispondere a quelli che continuano a far girare questa catena ._.

Articoli correlati

 
Pαòℓσвℓσg Copyright © 2010 Blogger Template Sponsored by Trip and Travel Guide