lunedì, febbraio 04, 2008

Raf, cosa resterà di questi anni 80? :D

Non posso non essere fan di Raf, specie dei suoi primi album, molto legati come stile alla musica anni 80.
Ricordo ancora, lo scoprii con la cover di Self control, che fece subito successo in Italia.
La canzone che mi fece diventare fan di Raf fu la canzone Cosa resterà degli anni 80, canzone malinconica su questo mitico decennio. Ricordo ancora che avevo 9 anni, sentendo due ragazze di 16 anni circa che criticavano negativamente questa canzone, balzai in piedi e difesi strenuamente la canzone, lasciandole basite. Immaginate che un tranquillo bimbo che parla già di musica, difendendo un suo cantante preferito :D.

Da allora ho apprezzato molto le canzoni di Raf. L'album Sogni... E' Tutto Quello Che C'è, che contiene tra le altre Siamo Soli Nell'Immenso Vuoto Che C'è, Oggi Un Dio Non Ho e Malinverno, tre tra i pezzi più famosi. Ma anche Cannibali merita molto, con canzoni come Il Battito Animale, che fece molto successo e forse lanciò definitivamente il cantautore.

Poi man mano gli album, complice una maturazione musicale ed un allontanamento dagli 80s, cominciano a perdere il sound degli anni 80, passando man mano allo stile più 90, con spunti rock. Ad esempio Vita, Storie E Pensieri Di Un Alieno è un pezzo accompagnato ottimamente da una chitarra elettrica distorta. Eppure Raf si mantiene sulla cresta dell'onda ed io continuo ad apprezzarlo.

Con Iperbole, esce un altro pezzo che fa grosso successo, Infinito, una vera poesia, soprattutto nel finale. Anche qui assistiamo ad un cambio di genere, più tranquillo, molto poetico.
Gli ultimi due album sono un Pop tranquillo, con testi molto curati. Anche se sinceramente preferisco il Raf di qualche anno fa, apprezzo molto pezzi come In Tutti I Miei Giorni, o Il Nodo.

Ora mi manca di vederlo in concerto, spero di andarci presto.

1 commenti:

mò ha detto...

quando andiamo a un concerto? eh? eh? eh? :-)
oddio mitico Raf troppo bravo e troppo bello, anche se, come dici tu, le canzoni più vecchie sono insuperabili, putroppo è andato un pò calando, ma Raf è sempre Raf :-)

Articoli correlati

 
Pαòℓσвℓσg Copyright © 2010 Blogger Template Sponsored by Trip and Travel Guide