venerdì, febbraio 29, 2008

Asta al ribasso

Avete sognato mai di partecipare ad un'asta dove chi offre meno si aggiudica l'oggetto? Oggi pare sia possibile, grazie ad asteclick.

Aprendo il sito subito vedrete vari prodotti, tipo lettori mp3, console, addirittura automobili, in asta. Poi guardando le aste terminate, vi renderete conto che questo genere di articoli sono stati vinti a prezzi spesso sotto 1 Euro. Com'è possibile tutto ciò? Dove sta la gabola?

Non c'è una vera gabola, io ho fatto un'indagine. Innanzitutto mi chiedevo se ci fossero delle spese fisse aggiuntive. Leggendo nelle pagine ho scoperto che servono dei crediti per partecipare all'asta, che si possono acquistare. 100 crediti costano 1 €, le aste ne chiedono al massimo 250, quindi il prezzo è comunque esiguo. Avuti i crediti, si mette il prezzo d'asta, che deve essere il più basso unico. Se in 2 offriamo 1 centesimo, la nostra offerta è scartata. Vince colui che fa l'offerta più bassa unica. Se ci si aggiudica l'oggetto, vanno aggiunte le spese di spedizione.

Com'è possibile ciò? Il venditore non ci smena? Stando a quanto ho capito, non esiste un venditore come su ebay, che mette un'oggetto di vendita. Il sito penso si possa appoggiare ai marchi dei prodotti, che si fa pubblicità fornendo i propri prodotti. Poi il sito guadagna sui crediti. Alla fine essendoci 20 30 prodotti per volta ed un certo numero di partecipanti, alla fine con tutti i crediti venduti, si può fare un buon guadagno. Quindi l'asta è come se fosse una lotteria, dove ognuno "punta" su un prezzo e spera che sia quello giusto.

6 commenti:

marco ha detto...

Secondo me qualche gabbola c'è...nessuno fa niente per niente...il trucco da qualche parte c'è!...e poi te l'avevo fatto vedere io un sito del genere un pò di tempo fa

Paolo on 29/02/08, 14:41 ha detto...

Ricordo bene che mi hai parlato di un sito di questo tipo. Probabilmente è proprio questo.

Secondo me la "gabola", se così possiamo chiamarla, è come ho detto nel post, che l'asta la vince uno, ma in tanti partecipano. Se partecipano molte persone, spendendo i crediti comprati, il sito si ripaga il tutto. Io penso che lo proverò entro breve.

marco ha detto...

io non mi sono fidato e quando ho guardato mi regalavano dei crediti per provare...ogni offerta che si fa costa dei crediti...fammi sapere come ti va poi vedrò se provare i prezzi se si vince sono veramente allettanti ho visto macchine vendute a meno di 50€

mò ha detto...

prova prova poi ci racconti :-) una piccola "sola" secondo me sta nel fatto che l'offerta deve essere si la più bassa, ma anche unica

Anonimo ha detto...

ciao a tutti ho aperto un forum sulle aste a ribasso e giochi online.
vi aspettiamo numerosi.http://asteegiochionline.forumfree.net/

Paolo on 12/05/08, 11:26 ha detto...

Ciao, non mancherò di visitare il tuo forum, così mi faccio meglio un'idea su queste aste :-D

Articoli correlati

 
Pαòℓσвℓσg Copyright © 2010 Blogger Template Sponsored by Trip and Travel Guide