martedì, febbraio 19, 2008

Parlami d'amore, mie impressioni

Sabato sono andato con Mò a vedere il nuovo film di Silvio Muccino, il suo primo film da regista, Parlami d'amore. Dico subito che il film mi è piaciuto, anche perché non è la solita trama da storia d'amore. Qua si parla di una storia in una situazione poco facile.

In questo film c'è il protagonista - interpretato da Muccino -, che viene da un passato piuttosto difficile e si innamora di una ragazza. Nel frattempo diventa amica di un'altra donna. Intanto lui incontra varie persone del passato e si ritrova in mezzo a situazione non semplici. In tutto ciò c'è anche una ragazza da conquistare, di cui è innamorato fin da quando era bambino. E poi vedetevelo, non posso anticiparvi altro :D

Comunque non è un film mattone sentimentale, offre diversi colpi di scena e comunque si riesce a vedere senza mai annoiarsi. Non sono un fan dei film di Muccino, ma devo ammettere che secondo me in questo film ha recitato bene.

L'unica nota stonata me l'ha data Mò. Difatti lei che ha letto il libro - io non l'ho letto :D - mi ha detto che rispetto al libro, nel film mancano alcuni dettagli importanti. E' vero che nei film ci sono sempre meno dettagli rispetto ad un libro, però in questo caso se non si è letto il romanzo, si fatica di più a capire alcune scene chiave del film. Io che non ho letto il libro comunque sono riuscito a seguire abbastanza agevolmente anche il film.

1 commenti:

mò ha detto...

Ecco mi hai rubato il commento :-) lo volevo dire io che rispetto al libro mancano un pò di cosette... cmq è normale dato che un film non dura più di un'ora e mezza o due! Cmq il film scorre abbastanza bene, e devo dire che a me è piaciuto, anche se avevo apprezzato di più il libro! e detto da una che odiava Muccino (fino a quando non ho letto il libro appunto)... :-)

Articoli correlati

 
Pαòℓσвℓσg Copyright © 2010 Blogger Template Sponsored by Trip and Travel Guide