martedì, settembre 06, 2011

Maleducazione spiazzante



Ultimamente ho avuto modo di assistere a scene di ordinaria maleducazione, in vari luoghi pubblici. Il posto per eccellenza rimane l'auto, la strada sembra un ring dove conta essere sfrontato, chissenefrega del codice stradale. Il parcheggio, la rotonda, l'incrocio, ecco i luoghi più tipici, ma anche mentre guidi tranquillo puoi trovarti il maleducato. Non è solo questione di non rispettare il codice della strada, è anche il modo come reagiscono alle eventuali proteste.

Esempio 1. Auto ferma in modo che non puoi entrare in una strada. Dopo aver apostrofato per un minuto in modo colorito al guidatore che aveva lasciato il veicolo lì, ecco una donna che guarda me è Mò e chiede se dà fastidio. Al nostro sì, va a spostarla sbuffando, come se fossimo noi in torto. La prossima volta te la faccio saltare in aria, così non ti devi scomodare.

Esempio 2. Bloccato nel parcheggio, alla richiesta di spostarsi, la persona in doppia fila ti manda a quel paese. Scusa se ti ho rotto le scatole, la prossima volta userò i miei razzetti che tengo in auto per aprirmi la strada.

Esempio 3. Fermo al semaforo, attendo ben un centesimo di secondo e già quello dietro si appoggia al clacson per mezzora. Scusa se non sono partito con lo scatto di Alonso, se vuoi scendo e ti do un calcio in culo per farti arrivare a destinazione istantaneamente.

La maleducazione si verifica anche in molti ambiti, forse in auto certe persone tirano fuori il peggio di loro. Per quelli il galateo non serve, sono spacciati. Pensate invece a mettere in auto spuntoni e bombe a mano, saranno più efficaci con i bellimbusti a 4 ruote.

6 commenti:

Cristian Pappafava on 06/09/11, 09:43 ha detto...

Domani metto Mitra e bombe a mano sul sedile posteriore......potrebbero tornarmi utili!
:)

Paòlo on 06/09/11, 10:05 ha detto...

Anche un fucile di precisione, nel caso il tipo cerchi di seminarti :-D

giglio on 06/09/11, 11:33 ha detto...

Vi vogliono far diventare dei guerrafondai? mannaggia....

Alessandra on 06/09/11, 15:13 ha detto...

Quello della maleducazione al volante è un luuuuungo capitolo!!! In effetti credo che guidare metta in atto dei meccanismi di aggressività e prepotenza di dimensioni bibliche. Sarò vecchia, ma il senso civico non sappiamo neanche vagamente cos'è. A me vien voglia di bruciare la macchina (mia, ma soprattutto degli altri) e di sparire per sempre dall'Italia.

ps: Bozzetto grandissimo come sempre!

Sara... on 06/09/11, 23:12 ha detto...

Guarda.. di imbecilli è pieno il mondo! Come quello di stamattina in tangenziale che stava scrivendo mentre guidava.. ovviamente la macchina sbandava e non si riusciva ad effettuare il sorpasso al nostro richiamo questo ci fa dito... Ok continua a scrivere sperando che sia il testamento perché non so se ci arrivi a sera!
Mah!

Paòlo on 06/09/11, 23:36 ha detto...

X Giglio, Mannò, al massimo girare col cingolato, vediamo chi ti dice qualcosa :-D

X Alessandra, io invece brucerei le auto dei maleducati con un bel lanciafiamme XD

X Sara, un mio collega mi ha raccontato di uno che guidava con la tavoletta e leggeva il giornale. Io una volta ho beccato uno che guidava un camioncino e sbandava perché leggeva. No comment.

Articoli correlati

 
Pαòℓσвℓσg Copyright © 2010 Blogger Template Sponsored by Trip and Travel Guide