martedì, marzo 10, 2009

Sputare nel piatto dove si mangia

Io vivo a Milano da 27 anni, da quando sono nato. La città dove vivo ha i suoi pregi e i suoi difetti, so bene che non è perfetta, però uno dei maggiori pregi è che dà molte possibilità di lavoro, dà molti servizi.

Se la si conosce, si scoprirà che Milano non è solo lavoro, shopping e Duomo. Milano ha tanti luoghi belli dove passeggiare, offre molti giardini dove la puzza d'inquinamento ancora non arriva così forte.

Fatta questa premessa, io continuo ad innervosirmi, se in treno sento di persone che vivono a Milano per lavoro, pronte a criticarla perché è brutta e non offre nulla di interessante, che al loro paese si sta meglio, Se il luogo da cui provengono certe persone è così perfetto, perché non hanno cercato lì il lavoro? O altrimenti, prima di criticare, perché non si documentano, non si fanno una passeggiata lungo il naviglio, o al parco Lambro, o un giretto al Parco Sempione. Io suggerirei anche una pedalata lungo la martesana.

Certo, di primo impatto Milano spaventa per le dimensioni maggiori, per il gran caos, ambientarsi non è affatto facile. Poi se si va in bici in strada si devono avere 4 occhi. Però secondo me i pendolari del lavoro, coloro che per forza di cose devono vivere qui, non vedano tutto nero. Questa città, se la si conosce, offre davvero tanto, datele una chance :-D

3 commenti:

mò ha detto...

io per esempio non mi lamento mai di Milano, anzi XD
cmq è vero, si sente tanta gente parlarne male...il bello è che lo fanno anchq quelli che magari non ci sono stati mai, vittime di pregiudizi e preconcetti!

(cmq guarda che non è solo di Milano che si parla male)

pdm on 13/03/09, 17:25 ha detto...

Non sai quante volte ho pensato la tua stessa cosa!

Paòlo on 13/03/09, 17:37 ha detto...

Ciao pdm, complimenti per i tuoi blog, molto interessanti.

Articoli correlati

 
Pαòℓσвℓσg Copyright © 2010 Blogger Template Sponsored by Trip and Travel Guide