lunedì, luglio 14, 2008

Nuova truffa in giro, attenti

Questa truffa l'ha subita mio nonno qualche mese fa e la stava per subire un'altra persona in questi giorni. Adesso ve ne parlo bene così che stiate attenti e che soprattutto segnaliate a persone anziane che conoscete.

Una persona ti ferma per strada chiamandovi per nome. Prova a far finta di conoscerti con frasi tipo "Come stai? ", "Ti ricordi di me?" e soprattutto dice di conoscere tuo figlio o tuo genero - dicendo anche il nome -. Poi una volta che ti ha convinto che è una persona di conoscenza, il malfattore comincia a dire che tuo figlio/genero ha comprato una cosa, in certi casi fa anche vedere questa cosa che ha acquistato. A quel punto il malfattore sostiene che il figlio doveva pagarla, altrimenti la vendita sarebbe saltata. Ciò sarebbe un peccato, dato che costa molto meno che in giro.

La vittima non è convinta, vuole parlare con il figlio. Il malfattore dice "Te lo chiamo io" passandogli il cellulare. La vittima parla con una persona che si spaccia per il suo parente, ma il realtà è un complice. Il complice ovviamente si giustifica con la vittima che ha la voce roca, che c'è poco campo, per giustificare una voce diversa e soprattutto dice "Pagalo che stasera ti rido i soldi".

La vittima a quel punto, convinta, caccia fuori varie centinaia di Euro. Il malfattore ringrazia e si dilegua.

Come facciano a sapere bene i nomi della vittima e del parente, sarà a causa di alcune indagini fatte. Poi davvero subdola la mossa di simulare una telefonata. Ovviamente per difendersi da questa truffa, il trucco sta nel prendere il proprio telefono e chiamare il parente. Comunque nel dubbio mai cacciare i soldi. Io se dovessi delegare qualcuno a pagare, lo avviserei prima.

State quindi attenti a questa truffa.

2 commenti:

mò ha detto...

se le inventano tutte eh?! e soprattutto prendono di mira i poveri vecchietti sti infami. Che poi uno fa presto a dire "tanto a me non mi fregano" ma poi...

Paòlo on 14/07/08, 14:01 ha detto...

Hai detto bene, infami. Non c'è altro modo per chiamare chi si approfitta dei deboli per profitto personale.

Articoli correlati

 
Pαòℓσвℓσg Copyright © 2010 Blogger Template Sponsored by Trip and Travel Guide