lunedì, marzo 05, 2012

Liberate i Marò


Ragazzi è uno scandalo che uno Stato come l'India tenga imprigionate due persone senza coinvolgere le autorità italiane nelle indagini.

Intanto un po' di chiarezza. I due marò erano su una petroliera, quando ecco una nave sospetta che si avvicina. Loro sparano alcuni colpi, temendo si tratti di pirati e la barca si allontana. Poi alla petroliera arriva la richiesta di soccorso, loro tornano indietro ed ecco il peschereccio. Ma loro non hanno sparato al peschereccio, ma ad un'altra nave: quel peschereccio non l'hanno visto precedentemente. Ma poco importa, eccoli accusati di un omicidio, commesso probabilmente da pirati, non certo da questi militari che fanno parte di un corpo esperto, non è gente di primo pelo. Oltretutto il tutto è avvenuto in acque extraterritoriali.

Dietro questo arresto potrebbero esserci motivi politici. Il presidente Sonia Gandhi ha origini italiane ma, sotto periodo elettorale, cerca di mostrare l'orgoglio indiano. Anche perché la popolazione indiana potrebbe non gradire sue preferenze pro Italia.

Quindi due italiani sono rinchiusi senza diritti, senza che l'Italia abbia la possibilità di partecipare alle indagini, a vedere la nave colpita dai proiettili per una perizia balistica. Loro, i marò stavano difendendo una barca con personale indiano, contro possibili pirati indiani, in una zona vicina l'India. E l'India stessa ora li vuol condannare. Peccato solo che non usino il pugno duro contro il fenomeno di pirateria, costringendo le navi nostre a farsi scortare da militari e che spesso sono oggetto di rapine.

Io spero che finite le elezioni siano liberati. Trovo inammissibile questo senso di giustizia del cazzo che ha l'India.

Foto del gruppo Facebook ridateci i nostri leoni

6 commenti:

I am on 05/03/12, 20:33 ha detto...

Beh, ti confesso che non so molto su questa storia, ma da quel poco penso che sia una grande montatura. Concordo con te.

Buona serata

Lufantasygioie on 05/03/12, 21:44 ha detto...

L'India non è un paese civile,mi spiace ma è quello che penso.
Un paese dove non esite il senso civico e dove l'elezioni politiche la fanno da padrona,non potrà mai avere la mia stima,anche se a guidarla è la figlia di Ghandi...
Spero si risolva presto questo incubo.
Lu

Lufantasygioie on 06/03/12, 11:26 ha detto...

grazie per gli auguri,
Buona giornata

chaillrun on 06/03/12, 13:55 ha detto...

Ho letto l'intervista di un ragazzo detenuto in India per (se nn ricordo male) 2 anni ingiustamente.. ora sta cercando, con interventi chirurgici, di ricostruirsi il menisco..
Robe dell'altro mondo.
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
per te, debitrice ero: http://www.inprecariosviluppo.blogspot.com/2012/03/fermi-tutti-cho-il-distintivo-del.html

Paòlo on 06/03/12, 14:54 ha detto...

Lì mancano i diritti umani minimi, è uno scandalo.

Ti ringrazio :-D

giglio on 06/03/12, 18:03 ha detto...

hai detto bene, scandalo!
chissà come ha intenzione di intervenire il nostro Governo? questi Uomini lavorano per noi quindi spetta a noi fare qualcosa?
(noi, intendo il Governo) fosse per me...non voglio diventare violenta, ok?
ciao, buona serata

Articoli correlati

 
Pαòℓσвℓσg Copyright © 2010 Blogger Template Sponsored by Trip and Travel Guide