mercoledì, marzo 07, 2012

Aiuto, si stanno rompendo i freni

Questo è uno di quei periodi in cui ti sembra di viaggiare su una strada in discesa con forte pendenza e molte curve. Mediamente queste strade vanno affrontate con freno motore, ma non sempre questo aiuta, specie se l'auto non ne ha molto. E allora si usano i freni, peccato che non bisogna esagerare: se si inizia poi a sentire odor di bruciato, è un brutto segno.Ecco io ora sono così, la discesa sono tutta una serie di circostanze che non mi sono favorevoli. 

Ma parliamo in chiave il mondo Mondo reale e misterioso. Un bell'evento è stato spostato ed allora eccoci lanciati ad organizzarne un altro a breve. Ma in tutto ciò pare che non tutti ti diano una mano; pare anzi che qualcuno fa più il pignolo, sta più a chiedere sul sesso degli angeli e se la lana è di capra o pecora.

Ma anche nell'altro castello le cose sono tese. E' quasi il momento del raccolto ed io mi appresto a raccogliere i frutti, però cavolo forse ci vorrebbe coraggio di qualcuno per coltivare qualcosa di più difficile ma che dia migliori risultati. Anche perché i semi in saccoccia finiscono, poi che si fa? La maggese? Eh già si bravo, si deve pur lavorare. E a volte pur di lavorare non si deve aver paura a coltivare i semi più problematici.

Poi ci sono un paio di rapporti personali che richiederebbero un dialogo. Ma non è facile parlare, dall'altra parte temo di trovare un muro alto e poi a quel punto se insisto per cercare di scavalcarlo, poi magari passo dalla parte del torto. Allora non mi resta che girare intorno al muro finché non vedo una porta - magari - o almeno una corda tirata dall'altra parte.

Il problema è che sono persone cui ci tengo, la cosa va studiata bene per evitare di far danni. Ma intanto l'auto corre veloce, i freni puzzano di bruciato ed io non so come farò tra un po' a controllarmi. Intanto penso che per qualche giorno farò l'uomo invisibile :-D

Poi, per la serie devono accadere tutte insieme, ogni minima occasione, ogni cosa che accade provoca in me rabbia. E' come se ci fosse qualcuno che proprio ora debba uscire con provocazioni. In questo periodo non mi tiro indietro, se mi si provoca rispondo, il bon ton e la pazienza di sti tempi l'ho messa via. Qualcuno mi aiuti a frenare o mi metta le ali per volar via :-D

7 commenti:

il_cesco on 07/03/12, 00:29 ha detto...

capisco. il periodo di nervi l'ho passato e credo di passarlo ancora io. paolo passerà tutto, coraggio. poi se vuoi, martedì a pranzo mi racconterai tutto :) siamo anche amici, oltre che blogger, no? ;) notte

Alessandra on 07/03/12, 00:56 ha detto...

Credo di sapere cosa provi. Se può consolarti io sono in questo stato da un po'. Non parliamo della rabbia, poi... Posso sfogarmi un minuto? Io sono messa malissimo con il lavoro e per di più non vedo ancora nessuna possibilità di "coronare il mio sogno" con la persona a cui voglio più bene. In tutto questo la distanza, il non vedersi mai, la stanchezza, non fanno altro che complicare le cose. Direi che può bastare, che ne pensi? Ok, mi sono sfogata anch'io :-)
Comunque sono d'accordo con il_cesco, passerà tutto, vedrai.

Alessandra on 07/03/12, 01:28 ha detto...

Hai vinto un premio, passa da me a ritirarlo! :-)

http://quellochemimanca.blogspot.com/2012/03/liebster-blog.html

PS: dato l'argomento di cui sopra, spero ti risolleverà un po' il morale!

chaillrun on 07/03/12, 08:05 ha detto...

..che poi magari un paio d'ali per sorvolare su talune provocazioni non sarebbero male. Che mi dici dove le vendono, mi fai un fischio? E cmq tranqui, a parere mio, anche se ti ci provi, non sarai mai invisibile :-)

Paòlo on 07/03/12, 09:02 ha detto...

X Cesco non hai bisogno nemmeno di chiederlo, ci si conosce come blogger e poi ci si scopre amici :-D

X Alessandra, come no, oggi è il giorno degli sfoghi. Purtroppo sta storia del lavoro che non c'è fa davvero perdere le staffe, cerca di mantenere saldi i nervi e mettici un po' di "fantasia", che a volte permette di inventare occasioni dal nulla. Grazie per il premio, entro sera passo a ritirarlo :-D

X Chaillrun, se trovo un venditore te lo segnalo. Non credere sai, io sono casinaro caciarone, ma se me ci metto riesco a diventare come lo stregatto :-D E' che è uno sforzo, preferisco le luci, il chiasso, all'ombra del silenzio :-P

Pier(ef)fect on 07/03/12, 13:30 ha detto...

Secondo me anche la rabbia va moderatamente seguita... Dire quello che si pensa magari da molto sarà egoistico, ma a volte dobbiamo pensare anche a noi stessi...

Paòlo on 07/03/12, 14:09 ha detto...

Io dico quel che sento, non ho peli sulla lingua: il tutto sta nel trovare tempi e modi, senza attendere anni e senza eccedere.

Articoli correlati

 
Pαòℓσвℓσg Copyright © 2010 Blogger Template Sponsored by Trip and Travel Guide