giovedì, giugno 16, 2011

Ed ora cosa ci faccio con l'uranio



Ecco lo sapevo, è passato il sì. Io mi ero comprato un quintale d'uranio, ora non me lo compra nessuno, devo trovare il modo di riutilizzarlo. Idee?

Dunque, magari ci faccio delle torce. Massì delle torce in cui la barra fa da luce perenne, una bella luce verde. Ecco, consiglio di armeggiarle con guanti di titanio, ma per il resto è una figa. Ah, non fatela cadere a terra, provochereste un bel casino.

Altrimenti, potrei metterla nell'auto. Smetto di fare benzina per 3 anni con una bella barrettina. Spero solo che nessuno mi venga addosso, poi il fungo mi rovinerebbe il colore dell'auto. Ma anche no, l'auto mia è verde, l'uranio è verde, direi perfetto.

Vi serve uno scaldabagno? Ve lo do io, con una bella barra potete anche non attaccarlo alla corrente per 4 anni. Occhio solo a dosare l'acqua calda con quella fredda, onde evitare scottature. Anche per l'abbronzatura, vi fornisco di lampada nucleare. Vi verrà una tintarella da fare invidia a Carlo Conti.

Infine oggi mi ha contattato un distinto signore iraniano, quel brav'uomo col pizzetto. Dice che gli serve per non so cosa, boh ha parlato di Israele. Parlando in arabo non ho capito molto, però mi ha mostrato tanti soldi, il resto chissenefrega :-D

6 commenti:

Laura on 16/06/11, 09:20 ha detto...

ahahahah grandioso...l'ultimo pezzo sull'iraniano è spettacolare...

Waterwitch on 16/06/11, 12:30 ha detto...

Ti ho risposto su "A prova di crash" :*

Marcello Affuso on 16/06/11, 19:54 ha detto...

Io direi di usarlo come evidenziatore :-p

I am on 16/06/11, 23:05 ha detto...

Ma che sarcasmo Paolo! Aahahahah

I am on 16/06/11, 23:05 ha detto...

Ma che sarcasmo Paolo! Aahahahah

Paòlo on 16/06/11, 23:33 ha detto...

Evidenziatori? Bravo Marcello, non l'avevo pensata :-D

I am, meglio prenderla a ridere :-D

Articoli correlati

 
Pαòℓσвℓσg Copyright © 2010 Blogger Template Sponsored by Trip and Travel Guide