giovedì, aprile 14, 2011

Che fine ha fatto Bradley Manning


Chi è costui? E' il militare che passò ad Assange, creatore di Wikileaks, i file con le informazioni sugli Stati Uniti. Ora è nel carcere militare di Quantico, Virginia. Vive in isolamento per 23 ore al giorno, dorme con le luci accese, ha diritto come unica forma di esercizio a girare un'ora al giorno intorno ad una stanza.

Condizioni del genere sono indegne, gli Usa parlano di diritti civili ma intanto una persona è detenuta con sistemi da medioevo, violando i diritti dell'uomo. Io spero che questa assurdità finisca presto.

Cosa possiamo fare noi? Lo so che servono a poco, ma intanto possiamo firmare questa petizione online, che ha comunque un valore simbolico, se firmata da moltissime persone. Obama in campagna elettorale ha mandato messaggi di speranza, che il suo sarebbe stato un governo etico e pacifico. Caro Barak, vogliamo cominciare a passare dalle parole ai fatti? Per la cronaca lui non si è espresso a riguardo, da quel che ho letto.

3 commenti:

giglio on 14/04/11, 10:44 ha detto...

E la chiamano America...per carità...
Ciao, buona giornata

Sara on 14/04/11, 15:39 ha detto...

Fatto.. speriamo bene!

I am on 14/04/11, 19:23 ha detto...

Sai cos'è il Patriot Act? In America non esiste libertà.
Ciao Paolo firmerò la petizione

Articoli correlati

 
Pαòℓσвℓσg Copyright © 2010 Blogger Template Sponsored by Trip and Travel Guide