lunedì, luglio 04, 2011

Ve l'ho detto io che avevo ragione su Kahn

Questo non è un post ma è un'autocelebrazione per me stesso :-D Scherzi a parte io al tempo avevo espresso molti dubbi sulla storia dello stupro di Strauss-Kahn ai danni di una cameriera: ecco il post che scrissi. 

E difatti oggi saltano fuori dettagli che inchiodano la cameriera: intercettazioni - sì quelle che Silvietto vorrebbe togliere - in cui la cameriera parla con un detenuto sui vantaggi che si possono ottenere denunciando l'ex numero uno della FMI. Oltre a questo, altre dichiarazioni della donna non tornano e la polizia ha notato molte contraddizioni.

Ma in teoria un rapporto c'è stato in quella camera: se così è stato, a sto punto è consensuale - come appunto ho sostenuto al tempo -. Quindi Strauss-Kahn da violentatore diventa al più un traditore della moglie ma non un uomo che ottiene sesso con la violenza. Adesso attendiamo ulteriori sviluppi, di colpi di scena potrebbero essercene ancora.

6 commenti:

Sara... on 04/07/11, 11:22 ha detto...

Già caro Paòlo e io ti risposi:
"Il dubbio nella storia inventata per soldi è venuta anche a me... quella del sesso orlare fa pensare anche me!"
Ma ora dovrebbero farla pagare a lei!!
Se non daranno un freno a queste false storie si metterà sempre più in dubbio la denuncia di veri stupri! Proprio una grandissima st..za!

MichiVolo on 04/07/11, 11:37 ha detto...

anche io su questa storia avevo i miei dubbi...sarà banale, ma quando ho visto la faccia di quell'uomo, tutto mi sembrava tranne che uno stupratore...insomma, non ci si può affidare solo alle impressioni, ma forse questa volta non sono del tutto sbagliate.

Paòlo on 04/07/11, 12:06 ha detto...

Bhé ragazzi, una persona che tradisce la moglie con un "servizietto" a pagamento non è un santo, ma nemmeno un pericoloso strupatore.

Sara, hai colto un aspetto importante: questi mitomani rischiano di mettere in ombra le storie di violenze, quelle vere. Non è raro sentire di fronte ad una violenza vera "se l'è cercata", "Chissà se è vero". Queste cose non si dovrebbero sentire, già è durissima per una vittima di violenza ricominciare, con una ferita che rimarrà per tutta la vita.

giglio on 04/07/11, 18:07 ha detto...

Stà di fatto che a rovinare le persone ci vuole molto poco...che tristezza!
Ciao,buona serata

Waterwitch on 04/07/11, 19:13 ha detto...

A proposito di nuovi sviluppi, è saltata fuori una nuova presunta violentata, una scrittrice pare... mah.. adesso la cosa sta cadendo un pò nel ridicolo!

Paòlo on 04/07/11, 19:50 ha detto...

Certo Giglio, basta poco per rovinare una persona.

X Waterwitch, domani anche io mi spaccio come persona violentata, così divento famoso ahahah

Articoli correlati

 
Pαòℓσвℓσg Copyright © 2010 Blogger Template Sponsored by Trip and Travel Guide