martedì, luglio 12, 2011

Un bicchiere d'acqua della caraffa


 
Oggi brindiamo ad acqua, ma non quella che compri a pagamento dal supermercato, oggi vi offro un bel bicchierozzo di acqua della caraffa filtrante. Io bevo da più di un mese acqua filtrata e devo dire che la scelta si sta rivelando molto conveniente e non solo. L'acqua del rubinetto così com'è non mi piace molto. Vi garantisco che la differenza si sente eccome filtrandola nella caraffa, ad esempio quando lavo i denti con l'acqua del rubinetto mi accorgo subito che ha un sapore diverso.

Leggo che c'è stata un'accusa contro le caraffe, ree di impoverire l'acqua di calcio e magnesio. Peccato solo che l'accusa arrivi da Mineracqua, federazione composta dai venditori di acque minerali: a me paiono accuse un po' di parte, è come se i petrolieri denunciassero il metano o il solare perché è dannoso. Una delle società venditrici di caraffe dichiarano che l'acqua filtrata non dà problema: oltretutto è autorizzata da Austria e Germania, Paesi dove le caraffe sono già ben diffuse.

Io continuo a bere acqua filtrata, anche perché così non mi devo trasportare casse di acqua dal supermercato a casa, non contribuisco ad aumentare rifiuti di plastica; se poi vogliamo aggiungere le acque minerali arrivano col camion facendo chissà quanti km, mentre l'acqua mia non è trasportata su camion inquinanti.

Provatela anche voi, vedrete che vi troverete bene. Unico suggerimento che vi do è di non fidarvi delle istruzioni quando dicono che per usarla basta fare 3 riempimenti a vuoto quando si installa un filtro nuovo: io faccio 10 cicli prima di iniziare a bere l'acqua, altrimenti l'acqua all'inizio sa un po' di carbone.

Foto di Irontuna, Flickr.

6 commenti:

Artemisia1984 on 12/07/11, 12:24 ha detto...

Interessante!
Ho scoperto che c'è anche un'altra soluzione, forse ancora più pratica...
L'installazione dei filtri direttamente al rubinetto...
Forse è più costoso però...molto pratico...non solo per l'acqua da bere ...ma anche per cucinare.

Paòlo on 12/07/11, 15:38 ha detto...

Quei filtri sono comodi, ma hanno un costo tale che convengono solo se hai una famiglia che consuma molta acqua. A me che sono da solo conviene la caraffa. Anche quella volendo si può usare per cucinare.

Waterwitch on 12/07/11, 16:41 ha detto...

L'ho assaggiata da amici ed effettivamente è buona, peccato soloche i meie reni necessitino di altri tipi di acqua,oltre tutt un'altra seria di accortezze!

Goccia di Neve on 12/07/11, 19:24 ha detto...

Uao :9 ogni giorno scopro di essere sempre più ignorante!
:D
Credevo che esistessero solo i filtri per rubinetto.. caraffe? Interessante.
Ma l'acqua dell'acquedotto non è buona da bere? Te lo chiedo perchè io, avendo il pozzo, sono costretta a bere solo acqua di bottiglia. Ha un sapore orribile, bleah! :)

Paòlo on 12/07/11, 20:48 ha detto...

Mah sai, non è sempre il massimo, dipende dalla qualità del depuratore. In certe zone sono stati trovati metalli pesanti, a Milano ad esempio c'è molto calcare.

La caraffa invece la pubblicizzava anche una famosa catena di supermercati, non so se hai mai fatto caso. Molto comode e pratiche comunque :-D

Alessandra on 13/07/11, 02:01 ha detto...

Anch'io ho la caraffa da pochi mesi!! Una scoperta e un bel risparmio! Ormai la uso perfino per fare il caffè e il tè, il gusto cambia decisamente, non ha più quella pesantezza dovuta al calcare. Sperimentata anche con il ferro da stiro! :-)

Articoli correlati

 
Pαòℓσвℓσg Copyright © 2010 Blogger Template Sponsored by Trip and Travel Guide