lunedì, dicembre 13, 2010

Riguardo la nuova riforma sulla scuola II

Dopo quanto detto l'altro giorno, ecco il mio secondo pensiero riguardo la scuola.

Secondo me via via si andrà verso un'università privata: lo Stato si libererà dei costi delle Università, lasciando tutto in mano ai privati che ovviamente a quel punto per tenere alto il livello aumenterà vertiginosamente le rette. Se lo Stato continua a tagliare, mi sa che potrebbe essere l'unica soluzione.

Già ma poi? Giustamente ci si chiede come si farebbe a pagare delle rette annuali di svariate migliaia di Euro. Ebbene, l'unica sarebbe fare come negli Stati dove le univesità sono già tutte o quasi private: una sorta di fondo che si inizia quando nasce un figlio, che permetta al proprio figlio, raggiunti i 18 anni, di pagarsi la retta universitaria. Certo, poi il figlio magari non ha tempo per fare tanti anni fuori corso, dovrebbe impegnarsi a finire più presto possibile. Spero che poi ci siano borse di studio a favore dei più poveri, che magari al tempo non hanno potuto mettere da parte molti soldi.

Immagino che questa soluzione non piaccia, ma se l'alternativa è avere un'università pubblica senza soldi e quindi con una qualità che va sempre diminuendo, allora temo che l'unica sia questa. Secondo me negli anni a venire questa mia idea comincerà ad essere seriamente presa in considerazione dalla nostra classe politica.

5 commenti:

Absinto on 13/12/10, 12:42 ha detto...

Punto di vista davvero interessante. L'importante è che tutti abbiano diritto allo studio.

Paòlo on 13/12/10, 13:06 ha detto...

Difatti, in uno scenario del genere spero che tutto sia studiato in modo che anche il più povero abbia accesso allo studio.

I am on 13/12/10, 19:42 ha detto...

Mi associo ad Absinto.
Non solo il diritto allo studio ma alla qualità degli insegnamenti.
Ciao

Goccia di Neve on 13/12/10, 20:07 ha detto...

Non lo so... non sarebbe meglio mettere su un governo che non tagli proprio i fondi alla scuola, ma incominci a tagliare gli stipendi di chi so io??! :)

Della serie amiamo sguazzare tra le utopie... -_-

La tua idea ha un suo senso logico in fin dei conti... chissà potrebbe anche essere un'idea! :)

Ah! Bentornato! Non avevi detto che eri via per un periodo di riposo? Spero che il lunedì non sia stato troppo traumatico! Buonanotte! :)

Paòlo on 13/12/10, 20:28 ha detto...

X I Am: eh sì la qualità sarebbe importante. Su questo i fondi possono far qualcosa, ma prima di tutto conta che ci siano insegnanti validi e motivati.

X Goccia di Neve: sì sono tornato oggi, il ritorno al lavoro in sé non lo sento mai traumatico. Il trauma purtroppo è lasciare la mia amata Mò a kilometri di distanza, ma dai stringo i denti.

Articoli correlati

 
Pαòℓσвℓσg Copyright © 2010 Blogger Template Sponsored by Trip and Travel Guide