lunedì, dicembre 06, 2010

Riguardo la nuova riforma sulla scuola



Tanti miei colleghi e amici "blogghisti" hanno detto su questa riforma. Io innanzitutto vi segnalo questo specchietto del Corriere, perché spesso si parla di questa riforma senza nemmeno sapere cosa sia. Io vorrei soffermarmi su due punti meno trattati, di cui uno lo tratterò di sotto, l'altro è più grosso e lo devo elaborare bene.

Il primo punto fa capire quale possa essere il reale interesse dei politici. Badate bene, questa è una critica bipartisan, ce n'è per tutte le sponde, pochi partiti si salvano. Un emendamento dei deputati Calgaro e Tabacci proponeva di convogliare i finanziamenti dei partiti - 20 milioni di Euro - ai precari dell'università. Ecco un'occasione per vedere come votano quei politici che dicono che i precari vanno aiutati e tanti bla bla. Ebbene, l'emendamento non è passato - lo immaginavate dai -, ma la cosa scandalosa è che il voto tra destra, sinistra e centro è stato più o meno unanime. Ecco i risultati nel dettaglio.

Io non commento, tanto penso che i dati si commentano da soli. Ma questi finanziamenti erano stati aboliti tra l'altro, per volere degli italiani tramite referendum nel 1993, per tornare grazie ad un'altra legge nel 1994.

Foto di Kuranosuke, Flickr.

2 commenti:

I am on 06/12/10, 11:52 ha detto...

Buongiorno Paolo. La riforma della scuola è un nodo spinoso. Esiste una istruzione di serie A e una di serie B.
Ciò non toglie che chi ha veramente voglia di apprendere cerca e.. trova. Ma questa non è una soluzione perché non tutti hanno lo stesso tipo di intelligenza. Tutti lo siamo ma la esprimiamo in modi diversi. Quindi la scuola non dovrebbe essere omologazione bensì un luogo dove la diversità accresce l'ingegno. Tutti insieme coltivando l'unicità di ogni individuo. Quello che si cerca di fare attraverso le diverse riforme è appiattire e collettivizzare facendo morire la sorgente dell'individuo che alla fine esprimerà...banalità. I frutti sono davanti a noi tutti i giorni.

Paòlo on 06/12/10, 12:31 ha detto...

E' vero quanto dici, purtroppo temo che stiamo andando verso questo.

Buona giornata.

Articoli correlati

 
Pαòℓσвℓσg Copyright © 2010 Blogger Template Sponsored by Trip and Travel Guide