venerdì, settembre 12, 2008

Il futuro è l'auto

In barba alle esigenze di oggi di dover togliere dalle strade auto ed inquinamento, oggi ho letto una notizia 02blog che mi ha fatto saltare dalla sedia. Come si fa a puntare sull'automobile? Poi tutto ciò mentre si sta organizzando a Milano l'Expo con un tema legato all'ecologia.

D'altra parte che non si stia puntando al trasporto pubblico era fin troppo chiaro. Mi sento di salvare l'ATM che mi sembra seriamente impegnata a migliorare il servizio della propria rete, e i treni Suburbani, con orari e frequenze abbastanza buoni. Ma per il resto bocciatura.

Abbiamo 3 linee di metro, con una quarta in costruzione, che comunque non coprono tutte le zone di Milano. Figuriamoci poi l'hinterland, dove se non c'è il treno, si deve puntare a dei bus i cui orari non sono sempre comodi.Molte persone sono passate ad usare l'auto per disperazione, il servizio insomma è messo male.
La regione dovrebbe investire sul servizio pubblico migliorandolo, specie sul treno. Invece preferisce puntare all'auto. Il tutto in controtendenza alle principali città europee, dove si sta sempre più puntando ai mezzi pubblici e ai treni. Di sto passo Milano rimarrà indietro rispetto alla media europea e intanto ci intossicheremo ancor di più con un'aria che in certi giorni è davvero irrespirabile.

2 commenti:

mò ha detto...

Infatti, tutti cercano di tagliare il trasporto su gomma, e noi lo incentiviamo, così non c'è da sbattersi per creare buoni servizi di trrasporto... bah!

Paòlo on 12/09/08, 15:15 ha detto...

E non devi sbatterti a staccare il c.lo dell'italiano dall'auto

Articoli correlati

 
Pαòℓσвℓσg Copyright © 2010 Blogger Template Sponsored by Trip and Travel Guide