martedì, novembre 18, 2008

Le richieste di Victoria

Non scrivo molto di gossip nel mio blog, anzi forse oggi è il mio primo articolo, però volevo commentare con voi le richieste fatte dalla moglie di Beckham, per seguire il marito a Milano. Tutte richieste che chiunque farebbe, per abitare da noi, in fin dei conti mica sta chiedendo la luna. Prendo spunto dagli articoli di 02blog e tgcom.

In primis chiede un elicottero, con frigobar ovviamente. Giusto, con il traffico milanese e l'ecopass, in auto non ti muovi. La metro non ha molte linee, non arriva a Milanello, quindi non c'è niente di meglio di un elicottero. Così anche se l'Alitalia sciopera, lei non ha problemi. Io stesso ho detto no all'auto e fra un po' con gli incentivi quasi quasi me ne compro uno con comode rate.

Seconda richiesta la piscina da 100 mq. La famiglia è numerosa e con 3 pargoli meglio avere la piscina grande per starci tutti. Ovviamente deve avere le solite frocerie come idromassaggio e robe varie. Poi sempre melgio portarsi il proprio fitness center con l'hair stylist - non chiamatelo parrucchiere che si offende :-D -. Si sarà spaventata per i prezzi dei parrucchieri e delle palestre. Anche alcune persone che conosco si sono fatti l'angolo pesistica per non pagare l'abbonamento in palestra.

Terzo, la pista di pattinaggio su ghiaccio. Già mi immagino il povero David che intanto pensa "Qua sto costruendo un villaggio olimpico*" e intanto dice "Victoria ma tu e nostri figlioli sapete pattinare?" E allora ecco che Victoria chiede un insegnante di pattinaggio. Ovviamente dev'essere un campione. Noi italiani dobbiamo essere orgogliosi che il campione, anzi la campionessa sarà italiana. Difatti hanno scelto Carolina Kostner, nota a molti per la pubblicità ad una marca di grissini, qualcuno ricorda anche una sua partecipazione un po' sfortunata alle Olimpiadi. La Kostner si prenderà una parcella di 1000 $ all'ora, io chiederei di più se fossi lei, mi sembra un po' pochino.

Se serve una baby sitter per 1000 $ all'ora, posso propormi io. La cifra è bassa, però dai mi accontento.

* Nota a parte, se il comune di Milano acquista la proprietà dei Beckham, può candidarsi alle olimpiadi, ritrovandosi metà degli impianti e parte del villaggio olimpico già fatto :-D

1 commenti:

on 18/11/08, 17:58 ha detto...

mi sembra il minimo per trasferirsi no? povera in fondo cosa ha chiesto di male? robe che tutti noi abbiamo

Articoli correlati

 
Pαòℓσвℓσg Copyright © 2010 Blogger Template Sponsored by Trip and Travel Guide