martedì, ottobre 07, 2008

Cit. Federico Salvatore - Sulla porta

Tornano le citazioni, finalmente griderà qualcuno, sti cavoli dirà qualcun'altro.

Solo che ci sono delle novità. Basta con la citazione giornaliera e basta con il quiz. Vorrei dare un senso più profondo a questa cosa, così quando troverò una frase che davvero mi piace la metterò. Quindi potreste vedere una frase oggi e la prossima domani o fra un mese, quando mi sentirò. Però sarà sempre una frase molto sentita che condividerò con voi, ascoltando il vostro commento a riguardo, se vorrete.

Comincio subito con questa frase. Forse qualcuno ricorda di questo cantautore, che si fece conoscere per una sorta di musica cabaret, canzoni da ridere. Ma quell'anno all'Ariston si presentò con una canzone molto seria, che parlava dell'omosessualità. La canzone mi piacque molto, testo molto profondo e serio, non poteva affrontare meglio il tema.

Questa frase poi è bellissima, la condivido con voi.

oh mamma non capisci
come e' falsa la morale
la maschera di fango
bagnata nell'argento
Federico Salvatore - Sulla porta

3 commenti:

lale ha detto...

io sono tra quelli che gridano: "FINALMENTE!!!!!!!!!!!"
bella la frase...roba impegnata!!!!

mò ha detto...

belle parole hai detto Mò
e bellissima anche la frase che hai citato..... peccato solo che le canzoni "impegnate" molte volte passino inosservate...

Paòlo on 07/10/08, 14:39 ha detto...

Eh sì, ormai si preferiscono tormentoni scemi a canzoni con testi seri. Io nel mio piccolo cercherò di segnalare le frasi di significato come questa.

Articoli correlati

 
Pαòℓσвℓσg Copyright © 2010 Blogger Template Sponsored by Trip and Travel Guide