venerdì, aprile 04, 2008

E voi siete nomofobi

Nomofobia, cioé paura di restare senza cellulare. A voi è capitato di avere attacchi di panico perché avete scordato il cellulare o siete rimasti senza batteria?

Io non dico che cado nel panico, ma ormai è da anni che non esco senza cellulare, anche perché la volta che lo scorderò, arriveranno 100 chiamate, già lo so :-D Mi è capitato di rimanere con la batteria scarica, ma mediamente resiste. Comunque se mi ritrovassi senza cell penso che potrei resistere, alla fine ci ho vissuto per 18 anni senza.

Ricordo gli anni d'oro, quando con i vecchi telefoni giravo con due o tre batterie, in effetti allora qualche fissa l'avevo. Forse qualcuno di voi si ricorda ancora le scene di me che cacciavo fuori dalla tasca una batteria carica e la sostituivo per strada, poi una volta a casa ricaricavo quella vecchia. Ma allora il litio era un lusso per pochi e le batterie di allora avevano un'autonomia bassa.

Il cellulare in sé non lo scordo più, ormai è diventato un oggetto come i pantaloni. Come non mi scordo di uscire con i Jeans, allo stesso modo non mi scordo il cellulare.

D'altra parte è un virus, prima di averlo pensi di poterne fare a meno, poi diventa praticamente un organo, un arto aggiunto, inscindibile con il corpo. Però ad esempio quando io e Mò ci vediamo, già riesco a staccarmi dal radiomobile e comincio anche a scordarmene. Penso che non sono ancora un caso disperato e posso guarire dalla "nomofobia".

Invece c'è chi è messo davvero male, che senza cellulare diventa intrattabile, va in completo sbattimento. Qui è davvero malattia e ce ne si deve rendere conto.

1 commenti:

mò ha detto...

Io io sono nomofoba :D ormai il cellulare è un prolungamento del mio cervello :D ma ne conosco che stanno peggio di me...

Articoli correlati

 
Pαòℓσвℓσg Copyright © 2010 Blogger Template Sponsored by Trip and Travel Guide