giovedì, gennaio 22, 2009

Esami manomessi, arrestata infermiera

Quando penso che ormai nulla riesca a sorprendermi, qualcuno riesce a dare il meglio di sé e farmi saltare dalla sedia. Sul tgcom oggi ho letto di un'infermiera che manometteva i referti degli esami oncologici che risultavano positivi, provocando dei ritardi nelle diagnosi per 18 casi.

Pensate la cura maniacale di questa persona, che tramite fotocopie ritoccava i risultati, modificando anche la banca dati del Corat.

Come si fa ad arrivare a questo? Leggendo da LaNazione, la donna non ha voluto spiegare il movente, dichiarandosi tra l'altro innocente.

Si ipotizza che avesse agito così per diminuire il carico del proprio lavoro, dato che così non doveva richiamare i pazienti. A me sembra da pazzi mettere a rischio la vita altrui per non lavorare. Cambiasse lavoro a questo punto.

Ormai non ci si può proprio fidare di nessuno, nemmeno dei referti degli esami, non sappiamo più in che mani ci mettiamo.

1 commenti:

mò ha detto...

ma dico io, ma sta pazza?
ma io non ci posso pensare alla gravità di quello che ha fatto...ora se io fossi una delle persone malate che non l'ha saputo in tempo,o un parente...andrei a prenderla con le mie mani!!!!

Articoli correlati

 
Pαòℓσвℓσg Copyright © 2010 Blogger Template Sponsored by Trip and Travel Guide