martedì, maggio 20, 2008

Senti chi viene a criticare

In questi giorni si parla del decreto sull'immigrazione. Non voglio soffermarmi a commentarlo, ma preferirei soffermarmi sulle critiche mosse dalla Spagna.

Chiunque può avanzare critiche, ne ha pieno diritto, però preferirei che la Spagna, prima di venire a parlare di discriminazione, pensi alle discriminazioni interne.

Per chi non lo sapesse, in Spagna, per esattezza nel territorio di Gibilterra, che si trova nel continente africano, confinante con il Marocco, c'è una recinzione. Le guardie per fermare chi vuole oltrepassare la recinzione, non fa scrupoli e spara. Se non sbaglio i proiettili sono di gomma, ma fanno comunque male. Difatti ci sono spesso molti morti.

Questo è il modo con cui la Spagna non discrimina? Dobbiamo prendere esempio da loro?

Se volete approfondire sulla questione Gibilterra, eccovi due begli articoli.
http://www.missionaridafrica.org/archivio_rivista/2006_04/03.htm
http://www.peacereporter.net/dettaglio_articolo.php?idpa=&idc=38&ida=&idt=&idart=3791

1 commenti:

mò ha detto...

bhe, non voglio entrare neanche io nel merito delle questioni ideologiche e politiche... ma mi sembra che le situazioni siamo un bel pò diverse...
certo, un capo di stato come Zapatero non si doveva "permettere" di esprime un giudizio così duro, però........

Articoli correlati

 
Pαòℓσвℓσg Copyright © 2010 Blogger Template Sponsored by Trip and Travel Guide