giovedì, luglio 05, 2012

Giretto in bici

Stasera abbiamo preso le biciclette per un tour in città, siamo andati in centro, abbiamo trovato una pizzeria che fa la pizza quasi come la nostra. Tra l'altro ieri siamo andati in un altro ristorante italiano, gestito da emigranti italiani. E' bello che, come quando vai dal cinese becchi musica cinese, in quel posto giustamente c'era solo musica italiana: Bocelli, Caselli, Baglioni, D'Alessio, altri artisti e canzoni storiche. Abbiamo mangiato bene, il gelato poi è fenomenale, fatto in casa: quasi quasi ti trattano meglio lì che in certi posti italiani.

Tornando ad oggi, dopo una pizza veloce, abbiamo ripreso il tour e siamo andati al porto, dove è pieno di locali, hotel di lusso ed edifici moderni, ma tutta roba bella e fatta con buon gusto. Tutta la città è nuova, ci sono solo edifici nuovi. Ieri ricordo che una via rinomata aveva vetrine belle, però ai piani sopra invece c'erano case con brutte facciate, quasi popolari: che strano passare dalla bella vetrina del pian terreno, agli altri piani più popolari. Invece il porto è tutto bello e ha una via ciclopedonale che costeggia tutta la costa. Ad un certo punto la via prosegue attaccata ad un piccolo aeroporto, dove si vedono gli aerei che atterrano a fianco alle bici, per uno spettacolo garantito.

Siccome qua c'è chi guida in modo fantasioso - diciamo così -, molti ciclisti prediligono il marciapiede, tanto la stragrande maggioranza dei marciapiedi ha a fianco la ciclabile - impara Milano -.

Allora, nel precedente post uno di voi ha indovinato: per farvi capire chi, vi dico solo che io ho iniziato il corso di domenica - che è feriale -, oggi è giovedì, ultimo giorno ed ora c'è il weekend composto da venerdì e sabato. Dai, vi ho aiutato troppo, chi ha indovinato non dica nulla :-P  Tra l'altro è stata identificata la nazione, ma non la città :-P

Eccovi intanto uno dei palazzi ed una scultura molto particolare





9 commenti:

xanthippe on 05/07/12, 23:25 ha detto...

So. Dove. Sei.

(Senti, per piacere, mangia una pita falafel. Fallo per me!)

Paòlo on 05/07/12, 23:30 ha detto...

Fatto proprio oggi, mi hanno portato in un posto dove fanno quello tipico. Moolto buono :-D

Grace (ma gnappetta della Val Gina) on 06/07/12, 00:26 ha detto...

Noooo Paòle', ci hai aiutati troppo. Persino IO ho capito dove sei :P
Te l'aviv ditt che c'avre' provat a induvinar hahah!!!
Ehm..scusa il valginese..ogni tanto mi scappa il vernacolo :P
CI SONO SI?????

Paòlo on 06/07/12, 00:36 ha detto...

Eheh Greis sai tanto era stato indovinato, quindi tanto valeva svelar le carte. Poi così, a carte scoperte potrò dare più dettagli sulla vita qui: ci sono pregiudizi e timori che si stanno rivelando infondati.

Lufantasygioie on 07/07/12, 06:28 ha detto...

i pregiudizi fanno parte della vita comune di tanti esseri umani,a volte perchè è facile decidere senza sapere,altre per sentito dire,altre per ignoranza.
Divertiti

Strawberry on 07/07/12, 13:51 ha detto...

Se ho capito dove sei dovrei dirti Mazeltov! ^^
Mi raccomando viviti il posto...sto giro in bici mi pare giù un buon inizio...e non mangiare troppo italiano anche s ea volte ci sta! ;-)

Paòlo on 07/07/12, 14:19 ha detto...

No no, mangio piatti locali, salvo qualche rara capatina da "Amore mio" - il ristorante italiano si chiama così :-D -.

Anonimo ha detto...

MA AL MARE ALMENO CI SEI STATO????? :-D

Paòlo on 12/07/12, 16:43 ha detto...

Sono stato in spiaggia, al mare è impossibile: a parte le onde e dei cartelli che intimano di non fare il bagno, ci sono meduse abominevoli :-D

Articoli correlati

 
Pαòℓσвℓσg Copyright © 2010 Blogger Template Sponsored by Trip and Travel Guide