giovedì, dicembre 01, 2011

Previsioni del meteo



Ocio, a sto giro non scherzo, non è come il mio pazzo oroscopo - che anzi dovrò rifare a breve -. Questa è una mia teoria meteorologica - si scrive così? - sull'andamento delle stagioni dell'ultimo anno.

Facciamo un passo indietro: a luglio ci si aspettava il caldo fortissimo, invece se ricordate ha piovuto, un paio di volte ho dormito con la finestra chiusa, un paio di volte al mattino ho pure messo il giubbino, sembrava di essere a giugno. Poi arriva agosto, un caldo che ci si scioglieva, e pensare che gli anni prima ad agosto c'era invece un minimo di tregua e di piogge. E settembre? Un settembre così afoso non lo ricordo da tempo ed io lì dissi che è come se siamo un mese in ritardo, quindi ad agosto ha fatto il caldo di luglio, a settembre il caldo di agosto. Ad ottobre ho girato per i primi 10 giorni in polo, poi ovviamente è arrivato il primo freddo.

Sembrava che si tornasse alla normalità ma ad oggi, 1 dicembre, le temperature non vanno così spesso sotto lo zero: a Milano le minime si mantengono sopra, tipo sui 2 3 gradi. 2 anni fa in questo periodo era caduta la prima neve. Le montagne per quel che so sono ancora verdi - a parte le vette più alte -. Insomma non c'è ancora il freddo da neve.

Ecco che secondo me sta ancora venendo fuori il mese di ritardo: per dicembre non si prevede neve e freddo eccessivo, secondo me il freddo tosto inizierà a gennaio, sarà tosto e durerà fino a marzo inoltrato, sempre secondo la mia teoria del mese di ritardo.

Se dopo aver preso fin quando durava il caldo, ora prevedo bene anche con l'inverno, pretendo una laurea honoris causa di meteorologia. Oltre alla licenza di astrologo pazzo :-D

5 commenti:

chaillrun on 01/12/11, 11:21 ha detto...

Prenoto le ferie in base alle TUE previsioni: vedi di non scontentarmi :P
Bè domenica a Milano ho battuto i denti .. tu per caso misuri la temperatura con la stuffetta prêt à porter??? Prrrrrrrrrrrrr :)
Mi permetto certe battute che so che le capisci ;) altrimenti limiterei la confidenza, ovvio.

Paòlo on 01/12/11, 11:47 ha detto...

Attenta a non confondere temperatura percepita da quella effettiva. Quando a Milano arriva il freddo invernale, è un freddo più secco e quindi che punge ma si percepisce meno. Ora invece c'è un'umidità che si taglia col coltello: a Milano - parlo di città, non la campagna circostante - la nebbia così fitta non la vedevo da anni.

Paòlo on 01/12/11, 11:58 ha detto...

E comunque le tue battute sono sempre ben accetta, va trà :-D

Alessandra on 01/12/11, 12:41 ha detto...

Paolo, che dire?? Hai futuro! Sono d'accordo con te, comunque... credo anch'io che dicembre non sarà così gelido. Anche ieri sera c'era un nebbione pazzesco!!

giglio on 01/12/11, 17:08 ha detto...

Mi ricordo ancora quella nevicata qui sul mare, che bella!
Guardavo prima le previsioni e pare che il freddo vero arrivi la prossima settimana....
tra poco entriamo nell'inverno inoltrato...
ciao, buona serata

Articoli correlati

 
Pαòℓσвℓσg Copyright © 2010 Blogger Template Sponsored by Trip and Travel Guide