lunedì, dicembre 12, 2011

Famiglia Cristiana contro Fiorello




Tanto ha detto Fiorello quella parola, preservativo, che alla fine è riuscito a tirarsi contro la Chiesa. E' un peccato che lunedì sia stata l'ultima puntata, sarei stato curioso di sentire la risposta di Rosario.

Ma andiamo con ordine. Lunedì Fiorello ha ironizzato verso una decisione presa in Rai di non inserire negli spot anti AIDS la parola profilattico. Lui ovviamente si è schierato a favore del condom, che è il metodo più sicuro per evitare le malattie come AIDS o anche altre.

Ebbene ecco che Famiglia Cristiana si è appunto scagliata contro Fiorello: prima hanno preso le distanze dalla decisione di non far dire quella parola tabù - secondo loro nata da qualche dirigente troppo zelante -. Poi, dopo aver cercato di sminuire quella decisione, ha attaccato Fiorello, che secondo il giornale scherza su questioni serie. Mi chiedo come uno debba cercare di attirare i giovani italiani - si parlava dell'Italia, non dell'Africa -, se non scherzando o facendo cori, linguaggi giovanili. Di certo attaccano più rispetto a certi linguaggi retrogradi che sperano ancora di convincere i giovani all'astinenza come unico metodo per non ammalarsi.

Ancora oltre, il solito Moige sostiene che si sia assititi ad uno spettacolo disgustoso, non adatto ai ragazzi. Vorrei capire quando vedrò il Moige attaccare altre vere ciofeche della Tv che fanno perdere ai giovani i veri valori e facendo credere che conta solo apparire. Ma d'altra parte ho già in passato espresso molti dubbi sulle opinioni del Moige.

Insomma, come sempre qualcuno ha perso l'occasione ennesima per tacere e riflettere. Fiorello invece ha dimostrato come si fa spettacolo e come ci si deve rivolgere agli italiani, dai giovani alle famiglie: il 50 % di share non può che parlare dalla sua.

10 commenti:

il_cesco on 12/12/11, 08:03 ha detto...

non so perché ma il MOIGE ha sempre questi comportamenti da zitella acida, eppure dovrebbero essere genitori. Probabilmente sono gli stessi che comprano "Famiglia Cristiana", chissà...

giglio on 12/12/11, 08:39 ha detto...

ma non è finito il medioevo?
si scandalizzano per un termine? la chiesa? proprio loro che ne hanno fatte di schifezze!
vergognosi, ecco!
ciao, tutto bene?

Artemisia1984 on 12/12/11, 11:58 ha detto...

Attenti a non dire quella parola, non vorrete mica finire sul rogo?
Tanto è meglio morire lentamente solo perchè non si è usato quell'oggetto che non si può nominare!
Mah...siamo ritornati davvero nel medioevo!

Sara... on 12/12/11, 16:06 ha detto...

Già perché il "salava a vita pischelli" è di un volgare!!!

Ma per piacere! E' ora che si tolgano dall'ibernazione pure loro!!
Mah!!

Emanuele Secco on 12/12/11, 17:19 ha detto...

Posso solo dire che tali volgarità mi danno il voltastomaco. Ovviamente parlo di Famiglia Cristiana ;)

E.

Paòlo on 12/12/11, 21:17 ha detto...

Non posso che approvare i commenti di tutti voi :-D

Alessandra on 13/12/11, 15:21 ha detto...

Ma io mi dico: con tutti i PROBLEMI che ci sono nel mondo, nello specifico in Italia (che in quanto a problemi non scherza, eh) proprio di queste cose bisogna discutere??!? Demenziale...

Paòlo on 13/12/11, 19:31 ha detto...

Veramente Alessandra, c'è chi uccide per una sigaretta e ci si scaglia con Fiorello.

Pier on 14/12/11, 11:44 ha detto...

Peccato, perché a volte Famiglia Cristiana ha momenti di apertura importanti. E poi, invece, in occasioni come questa, cade al livello degli ultra-tradizionalisti alla Pontifex (L'infame preservativo della morte)...

Paòlo on 14/12/11, 18:44 ha detto...

Che ti devo dire Pier, questo è proprio tornare all'800.

Articoli correlati

 
Pαòℓσвℓσg Copyright © 2010 Blogger Template Sponsored by Trip and Travel Guide