domenica, giugno 30, 2013

Bimbi minkia che rovinano locali e musica



Ormai stanno dappertutto e stanno rovinando tutto. Hanno iniziato sminchiando la musica. Ormai il panorama degli artisti italiani vede solo cantanti straccia maroni con canzonette da 12 enne. Dai non fatemi fare i nomi, gli artisti li potete sgamare agilmente. Oppure becchi i rapper con testi frivolissimi. Cazzo ascoltate un po' di Articolo 31 e capite la differenda tra hip pop e hip minchia. Vai all'estero e la musica è tutto dance pop, dance hippop, un'unica base con cui fare 100 brani identici, con suoni che sembrano i rumori del cantiere di un palazzo. Oppure sembrano una porta cigolante cui basterebbe solo un po' d'olio.

La musica dance è diventata è una roba inascoltatibile, senza capo né coda. e questa schifezza ormai inizia a girare nei locali. Ecco, porca troia, i locali. Vuoi andare a ballare? Impossibile, è pieno di brufolosi 16 18enni invasati. Ragazze svestite - i genitori guardano quando escono -, ragazzi che si atteggiano come tronisti. Ma questo non è il punto: il punto è che per un rockettaro come me i posti dove ballare stanno sparendo.


Rolling Stones chiuso e sepolto da anni, l'Alcatraz ultimamente mi ha deluso, con rockaggio di bassa lega. Infine il Live di Trezzo. Ieri era promessa una serata con 2 - dico DUE - sale di cui una con anni 80 e rock. Arrivando e sentendomi nonno - ed ho solo 32 anni -, ho sentito puzza di bruciato. Difatti, una sala era chiusa e l'altra aveva quella dance del cazzo, manco la commerciale ma una specie di rumore che sembrava stessero scavando per la metropolitana. Ormai sono loro il mercato del momento, chissenefrega di far divertire gli over 25 di sabato quando hai una bolgia di teen ager che vuole ascoltare certo schifo.


La prossima mossa quale sarà? Sparirà la birra e sarà sostituita da Vodka Redbull, molto in voga tra questi giovinastri? Lo so che con questo post sembro il vecchio che non sa accettare il cambio del tempo. Ma porco diavolo, sono 50 anni che la musica fa ballare i giovani con ritmo rock e disco, possibile che dopo anni di gloria adesso questa è l'eredità? Io non mi considero vecchio perché ho ancora voglia di uscire, divertirmi, ballare e fare tardi. Possibile che con tutti i locali a disposizione di sti giovanotti, quei pochi locali con musica decente vanno sempre più sparendo? Fanculo bimbiminkia.

12 commenti:

Lufantasygioie on 30/06/13, 18:01 ha detto...

premetto che le discoteche non mi sono mai piaciute,odio i locali affollati e soprattutto far casino inutilmente.
Se poi parliamo della musica "rumore"alla quale ti riferisci,preferisco un bel ristorantino o una buona pizzeria,magari una bella passeggiata sgranocchiando qualcosa!
Buona domenica

Sara... on 02/07/13, 13:19 ha detto...

Non posso che essere d'accordo con la nostra amica Lu... mai stata in una discoteca e ora passati i 46, nemmeno ci provo!
Mi spiace per te che ti abbiano tolto la tua passione, ma penso che sia così per tutto.. l'età avanza e.. il fastidio anche!
Ciao Paolo!!

Paòlo on 03/07/13, 00:02 ha detto...

Non è l'età che avanza: i tempi cambiano, ma la mia età è ancora giovane e sono sempre pronto a frequentare i locali pronti a trasmettere musica di qualità :-D

Jojo on 03/07/13, 09:14 ha detto...

Concordo con ogni singola parola che hai scritto! Quello che ora c'è nelle discoteche è inascoltabile, negli anni 90 la dance era più che riconoscibile, si cantavano i ritornelli! Ora, come dici tu, con una base vengon fuori 100 "canzoni".
E vogliamo parlare dell'ondata di rap scadente che sta infestando tutto? Ensi, Fedez, Salmo... eeeeeeh?!?!?!?! Ho voluto provare ad ascoltarli, ma niente... sarò vecchia anch'io, ma (sempre come dici tu) gli Articolo 31 erano un'altra cosa... Ciao Paolo! Buona giornata :-)

Nella Crosiglia on 03/07/13, 10:59 ha detto...

Paolo , non è questione di età , mio caro amico è questione di gusti e di gregge...
Tutti alla dance , ma certo che si ..altrimenti sono fuori!
Manca la scelta personale, manca il gusto per la musica e non si capisce neppure il perchè si vada a ballare..
Ballare? Ma se quello è ballare , andiamo allo zoo e l'orso ha più senso del ritmo della mischia...
Mi fermo in tempo , perchè altrimenti vengo linciata dalla massa...
Continua così Paolo, vai benissimo!

Paòlo on 03/07/13, 21:31 ha detto...

Aggiungo Jojo, anche la dance era migliore qualche anno fa.

Ciao Nella, è vero il gregge è sempre stato un problema. Io non sono uno da disco, ma mi piace seguire a ritmo certi generi che purtroppo non corrispondono con la musica da massa :-D

Strawberry on 04/07/13, 16:47 ha detto...

Apperò che sfogo! Cmq come darti torto... non sono una frequentatrice di discoteche ma se vado in qualche locale dove si balla, prima c'era la possibilità di ascoltare bella musica, adesso sono quasi sempre enormi cagate... credo che stiamo vivendo un periodo di decadenza in molti campi, musica inclusa...

Paòlo on 04/07/13, 23:52 ha detto...

Però la decadenza della musica è mondiale argh.

Cavaliere oscuro del web on 07/07/13, 10:53 ha detto...

Purtroppo la musica attuale compresa quella dance, ha avuto un calo qualitativo.
Noto in molti brani poca originalità e soprattutto sono spessi dimenticati dopo qualche mese.
Saluti a presto.

Pappafava Cristian on 09/08/13, 10:14 ha detto...

Caro mio, come recitava non so chi, The Rock is Dead.
Anche io sono rockkettaro come te e la penso esattamente allo stesso modo. I gruppi Rock, che fanno bella musica sono finiti negli anni 80 con qualche strascico nei 90 dove per lo più è grunge (che comunque adoro).
La dance mi fa veramente schifo. Dici bene, suoni di cantiere che non trasmettono nulla al difuori del suono. Rimpiango i fantastici Pink Floyd che ad ogni accordo ti facevano vibrare la pelle, drizzare i peli e volare nel profondo mondo della musica, delle melodie. Mah.....fortuna che esistono i cd e gli mp3. La mia rubrica iTunes sembra quella di un 50 enne e io invece ne ho 31.

A presto
Cristian

Pappafava Cristian on 09/08/13, 10:14 ha detto...

Caro mio, come recitava non so chi, The Rock is Dead.
Anche io sono rockkettaro come te e la penso esattamente allo stesso modo. I gruppi Rock, che fanno bella musica sono finiti negli anni 80 con qualche strascico nei 90 dove per lo più è grunge (che comunque adoro).
La dance mi fa veramente schifo. Dici bene, suoni di cantiere che non trasmettono nulla al difuori del suono. Rimpiango i fantastici Pink Floyd che ad ogni accordo ti facevano vibrare la pelle, drizzare i peli e volare nel profondo mondo della musica, delle melodie. Mah.....fortuna che esistono i cd e gli mp3. La mia rubrica iTunes sembra quella di un 50 enne e io invece ne ho 31.

A presto
Cristian

Paòlo on 16/08/13, 13:53 ha detto...

Cristian, la mia playlist è da nostalgico degli 80's e parte dei 90's :-D

Articoli correlati

 
Pαòℓσвℓσg Copyright © 2010 Blogger Template Sponsored by Trip and Travel Guide