martedì, marzo 19, 2013

Festa del papà e famiglie moderne

Va bene, mi sono sempre espresso con scetticismo con le giornate, le feste comandate e quant'altro. Ma quando sento certe notizie, mi viene da difendere queste feste, se si tratta di difenderle dall'idiozia umana.

Oggi era la festa del papà, altra occasione per far vendere cioccalitini, rasoi, profumi, pantofole e far sembrare che oggi il papà è importante, è un figo, un eroe. Tanto domani tutto torna come prima. Però è bello che almeno i bambini possano sfruttare questa festa per conoscere, per apprezzare e per ricordarsi di uno dei due genitori. Sperando che poi una buona educazione faccia capire che un abbraccio al proprio papà si può dare tutti i giorni.

Ebbene, ormai le famiglie sono più variopinte e può capitare che ci sia una famiglia con due mamme e nessun papà. La genialata delle maestre, per non far sentire a disagio la bambina di un asilo, che appunto ha due madri al posto di una madre ed un padre, è di sostituire la festa del papà con una festa della famiglia.

Peccato che giustamente, altri genitori abbiano fatto notare che per non mettere a disagio una bimba, si mettono a disagio tanti altri piccoli. Inoltre la festa della famiglia esiste già, che io sappia. La verità è che queste idee servono solo a coprire la realtà, a mettere la bimba in oggetto in una campana di vetro. Invece sarebbe stato meglio spiegare la verità, che lei fa parte di una famiglia in cui non c'è un papà da festeggiare, ma a maggio avrà due mamme da festeggiare.

Tanto i bambini non sono stupidi come qualcuno pensa e la bimba in questione ci arriva a capire che la sua famiglia ha una piccola differenza: ma non per quella piccola differenza poi ci devono essere vere differenze perché le due madri possono voler bene alla figlia esattamente come succede nelle normali famiglie; lo stesso dicasi per una famiglia composta da due padri ed un figlio.

Ritengo che certe idee invece di creare ponti, poi portano solo ad alzare muri; invece di creare integrazione, rischia di provocare problemi di sopportazione tra le parti. Ci può essere integrazione quando c'è rispetto delle culture e non imposizioni o cambi. Io ho un padre, faccio gli auguri a mio padre. Tu hai due mamme? Nessun problema, a maggio farai doppi auguri, mentre io ne farò uno solo. Dov'è il problema? Per me non sussiste.

4 commenti:

chaillR on 20/03/13, 08:26 ha detto...

La tua chiusura del post racchiude il mio pensiero: e non lo dico per far la figa o cosa, ma perché è così.
Guarda fosse per me "obbligherei" queste feste più volte l'anno (anche per il commercio se vuoi)ma soprattutto per abituare a esternare le proprie emozioni.
E' la festa della donna? ti dico quanto trovo piacevole la mia esistenza con te donna.. auguri.
E' la festa del papà? bambino esprimigli i tuoi sentimenti.. in modo che impari a farlo ogni giorno... auguri.
E' la festa della mamma? bambina porgile un fiore per ringraziarla della vita donata.. auguri.
Non sono così categorica da bandire l'occasione di essere e vivere un'emozione e ben venga la scatola di cioccolatini.

giglio on 20/03/13, 10:57 ha detto...

Pienamente d'accordo con te!
Bravo!
buona giornata

Paòlo on 20/03/13, 15:35 ha detto...

Chaillr, a me delle feste non piace solo l'ipocrisia di certe persone: gente che si ricorda delle donne solo l'8 marzo, figli adulti che non si filano il padre, salvo chiamarlo il 19 e regalare una cravatta - l'ennesima -. I fiori alla mamma li puoi regalare sempre, mica devi aspettare la festa. Si deve essere buoni a Natale, come pure il 12 maggio. Poi per carità, sono un buono spunto, se dato nelle mani giuste. E di certo non sono da bandire pensando di offendere delle minoranze.

Grazie per il commento Giglio.

Zio Scriba on 21/03/13, 09:32 ha detto...

Hai ragionissima: sono modi stupidi di affrontare il problema, tipici della mentalità politically correct, che è sempre molto più idiota di quanto vorrebbe sembrare.
Come quelle insegnanti che impediscono di festeggiare il Natale perché in classe c'è un bambino musulmano.

Articoli correlati

 
Pαòℓσвℓσg Copyright © 2010 Blogger Template Sponsored by Trip and Travel Guide